Affettatrice di legno: caratteristiche e (s)vantaggi

Affettatrice in legno: di cosa si tratta
L’affettatrice al giorno d’oggi rappresenta un accessorio indispensabile in cucina e proprio per tale ragione è quasi sempre presente in tutte le case. Tra le varie tipologie di affettatrice , quelle in legno sono senz’altro le più utilizzate. Queste ultime sono caratterizzate da una struttura di base in legno sulla quale è poi posta una lama generalmente in acciaio. Le misure e le dimensioni dell’affettatrice possono essere differenti e variano a seconda di diversi fattori come il modello o il prezzo.

Il funzionamento dell’affettatrice in legno
Il funzionamento di un’affettatrice in legno è molto semplice. Essa infatti non ha alcun motore ma la lama di cui è dotata permette di tagliare i cibi in modo manuale. Il piano di appoggio per tagliare è rappresentato da un tagliere disposto in orizzontale dove andranno posizionati i cibi. La lama in acciaio invece viene disposta in modo perpendicolare rispetto al tagliere.

Vantaggi di un’affettatrice in legno
Un’affettarice in legno può avere diversi vantaggi. Innanzitutto essa permette di tagliare il cibo in modo semplice e veloce grazie alla lama affilata e all’impugnatura ergonomica che permette di maneggiare facilmente l’oggetto. Un altro grande vantaggio è sicuramente l’estetica: un’affettatrice in legno è molto più elegante rispetto ad una realizzata in altri materiali e può essere collocata in qualsiasi cucina indipendentemente dallo stile d’arredo. Un’affettarice in legno inoltre è anche molto semplice da pulire e non richiede una manutenzione particolare.

Svantaggi di un’affettatrice in legno
L’acquisto di un’affettatrice in legno può comportare anche alcuni svantaggi che non bisogna sottovalutare. Ad esempio è opportuno tenere a mente che le affettatrici in legno possono essere anche molto antiche e realizzate con materiali pregiati, pertanto il loro prezzo potrebbe essere più alto rispetto ad altre tipologie. Oltre a ciò bisogna considerare che tale oggetto può avere un peso maggiore a seconda del legno utilizzato.