Cucina sottovuoto: cottura degli alimenti a bassa temperatura e sottovuoto

Le nuove tecnologie permettono di inserire i cibi sottovuoto così da poterli conservare al meglio e preservare inalterate le loro caratteristiche nutrizionali. Uno sviluppo di questa tecnologia è l possibilità di sfruttare la tecnica del sottovuoto anche in cucina, non solo per conservare gli alimenti ma per cucinarli in modo sano e gustoso. La tecnica di cuocere gli alimenti a basse temperature sottovuoto è quella che appassiona di più gli chef intenti da anni a migliorare la propria tecnica.

Come funziona la cottura a bassa temperatura degli alimenti?
L’importanza della temperatura in cucina ha permesso di inventare e sfruttare la tecnica della cottura sottovuoto. In sostanza, i cibi vengono chiusi all’interno di speciali sacchetti in plastica dai quali viene eliminata l’aria grazie alla macchina per sottovuoto (http://macchinapersottovuoto.it). La cottura del cibo all’interno del sacchetto si effettuo in un contenitore pieno d’acqua a 50 massimo 100 gradi. Il cibo viene condito prima di essere inserito nello speciale sacchetto, generalmente marinato, e poi si procede alla cottura lenta per diverse ore o pochi minuti in base al tipo di alimento. A cottura ultimata il piatto può essere subito consumato oppure conservato in freezer, le qualità del piatto ed il suo gusto rimarranno inalterate.

Quali sono i benefici della cottura sottovuoto
La cottura sottovuoto a basse temperature è molto amata dagli chef perché permette di preparare con largo anticipo i piatti e servirli al momento opportuno mantenendo tute le qualità del prodotto. Grazie alle basse temperature di cottura e al sacchetto sottovuoto che sigillato con l’apposito strumento per sottovuoto estremo, i cibi non si ossidano nè cambiano colore, al contrario mantengono inalterate tutte le loro proprietà nutrizionali. La cottura sottovuoto ne esalta il gusto e le qualità permettendo di creare piatti semplicemente straordinari in poco tempo.

Cosa si può cucinare sottovuoto e quali strumenti servono
Attraverso la cottura sottovuoto possono essere cucinati tutti i tipi di alimenti senza l’aggiunta di grassi, dai tagli più pregiati di carne, fino al pesce e alle verdure. Anche la frutta come banane, ananas o mela. Per cuocere sottovuoto a basse temperature è sufficiente avere una macchina per sottovuoto, gli appositi sacchetti ed un roner, il bagno termostato che riscalda l’acqua.